a

logo_skype.pnglogo_facebook.png

Parco di villa Marengo - Alessandria

  • Anno: 2018
La riqualificazione del parco della villa museo delle memorie napoleoniche realizzata alla metà del XIX secolo sul luogo della celebre battaglia di Marengo, è parte integrante del Progetto Marengo – Hub da Periferia a Comunità”: un insieme di interventi volti alla riqualificazione della periferia sud-est della città di Alessandria.
Il progetto prevede una riconfigurazione del parco storico, ormai in stato di abbandono e parzialmente chiuso al pubblico, definendo un parco rivolto a una fruizione storico-culturale, per manifestazioni ed eventi, per usi ricreativi e per la scoperta della natura, concepito al contempo come continuazione all'aperto del percorso museale della villa e come parco pubblico dell'abitato di Spinetta.

In particolare sono identificati quattro ambiti: il Giardino della Piramide, punto di relazione fra parco e museo; il Giardino Storico, immediatamente a est della villa; il Campo Marzio, grande stanza verde aperta a molteplici modi d’uso legati a eventi, rievocazioni, attività sportive; il Bosco di Marengo, l’area a carattere più naturalistico all’estremità Est.
Il progetto prevede inoltre la rifunzionalizzazione degli specchi d'acqua originari, la valorizzazione delle preesistenze, e un importante intervento di sistemazione forestale, con la realizzazione di estesi interventi di forestazione con messa a dimora di numerosi esemplari delle specie proprie del bosco planiziale, che nel complesso contribuiranno a ricostituire, nel contesto dell’esteso e aperto del paesaggio agrario alessandrino, un frammento di quel paesaggio pre-agricolo della pianura piemontese ormai perduto.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.